Uno dei metodi più semplici per risparmiare sul riscaldamento è provvedere alla sostituzione della caldaia o dello scaldabagno con modelli più efficienti dal punto di vista energetico e caratterizzati, quindi, da una classe energetica di appartenenza più elevata.
L’installazione di caldaie efficienti di ultima generazione, in particolare, determinerà un forte salto di qualità. Con le caldaie più moderne, infatti, in alcuni casi si riesce persino ad annullare completamente i costi energetici, soprattutto se alimentate a gas e se dotate del dispositivo di accensione tramite batteria (senza fiamma pilota).
Il ruolo dell’umidità sui muri sui costi del riscaldamento
Un altro metodo per risparmiare sul riscaldamento consiste nell’eliminazione dell’umidità dalle pareti che ne sono interessate. Le pareti umide, infatti, tendono a disperdere all’esterno dell’abitazione una maggiore quantità di calore, determinando quindi la necessità di aumentare i consumi energetici al fine di riscaldare gli ambienti. Per agire sull’umidità in modo efficiente è consigliabile rivolgersi a personale qualificato, in grado di individuare la sua causa scatenante. Tra le cause principali, in particolare, ci possono essere: il cattivo isolamento dell’abitazione dal terreno circostante e la presenza di infiltrazioni o di perdite d’acqua.
La dispersione di calore è nemica del risparmio
Un altro metodo efficiente per risparmiare sul riscaldamento è quello di intervenire per limitare il fenomeno della dispersione termica che si verifica all’interno delle abitazioni.
La DISPERSIONE DI CALORE, infatti, è una delle principali cause degli ambienti difficili da riscaldare e consiste nella quantità di calore che l’abitazione trasferisce nell’ambiente esterno.
Per intervenire efficientemente sulla dispersione termica è necessario contattare dei professionisti del settore che sappiano individuare le fonti di maggiore dispersione presenti in casa e consigliare le tecniche migliori per ridurre il fenomeno. Se l’abitazione, infatti, riesce a trattenere maggiormente al suo interno il calore prodotto dal riscaldamento domestico, contribuirà a limitare i consumi e a rendere l’ambiente interno più confortevole. Il nostro consiglio, se vivete a Roma, è quello di scegliere la professionalità dello Studio Randazzo: date un’occhiata ai servizi messi a disposizione e chiedete una consulenza.